Informazioni personali

X è Chi se ne frega dei trend, dei cliché, delle etichette, degli stereotipi. Chi se ne frega di cosa potrebbero dire gli altri, chi fa perché gli va non perché deve. X è Chi ogni tanto sa spararsi un bel ECHISENEFREGA perché c'è sempre una soluzione a tutto.

giovedì 15 settembre 2011

La sanità colpisce ancora.

Da qualche mese mi fa male il piede SX. Perciò decido di rivolgermi al mio medico curante. Gli dico quali dolori avverto e se non è il caso di fare una risonanza magnetica. Ma lui se ne frega delle mie lungimiranti affermazioni e inflessibile dichiara: "NO! Vai dall'ortopedico che magari visitandoti ti dice subito qual è il problema." Quindi mi prenoto alla Casa di Cura San Francesco aggirando le tempistiche epiche degli Ospedali Riuniti (di qui ho già parlato qua) anche se il nome della clinica mi fa sentire ancora più vecchio e povero proiettandomi in un futuro mooolto prossimo. La prima novità che mi salta subito all'occhio è che il ticket è AUMENTATO di 6€ grazie al DGR della nuova finanziaria. Vabeh. Quindi mi precipito subito dall'ortopedico per la prognosi. Il dottore che ha la fisionomia di un muratore bulgaro mi stringe il metatarso chiedendomi se sento dolore e io: "Dottore, con quella stretta da tornitore mi farebbe male anche se fosse sano!" Lui mi dimostra immediatamente che sono un cazzaro esercitando la stessa pressione in un altro punto. In breve appura che c'è solo un modo per approfondire la questione: fare una risonanza. Non è che ci volesse la laurea, né tanto meno una visita specialistica. Per tanto ai 28,50 appena devoluti ne devo aggiungere altri 57 perché devo ripassare con l'esito dell'RMN. Scendo giù per prenotarmi ed evinco che l'impiegata dispensa fantasie geografiche perché la sera usa il limoncello al posto del colluttorio. Dai documenti nota che sono nato ad Erice e compiacendosi mi dice: "Fantastica Erice, mi è rimasta nel cuore. Ci sono stata un po' di tempo fa. Tra l'altro quella sera si riusciva a vedere l'Etna mentre eruttava!" L'affermazione mi tramortisce a tal punto che quasi quasi mi prenoto pure per una TAC. Caspita, uno non si può allontanare 5 anni dalla Sicilia che la tettonica a zolle ti stravolge l'assetto insulare. Ma vuoi vedere che nel frattempo le Egadi sono state accorpate alle Eolie e che ora fanno parte del Commonwealth? Ok, vorrà dire che per le prossime ferie proverò ad andare a Catania nel tentativo di scorgere la Torre di Ligny.

Nessun commento: